26 Nov. 2022 | 07:00
Meteo Cronaca diretta: ciclone in azione, nelle Prossime Ore temporali, Nubifragi, rischio Alluvioni; dettagli

Forte maltempo nelle prossime ore

Forte maltempo nelle prossime ore
l'Italia è interessata da un minaccioso vortice ciclonico che nelle prossime ore continuerà a dispensare forte maltempo su parecchie regioni dove si manterrà elevato il rischio di nubifragi e rischio alluvionale.

SITUAZIONE: il centro motore della circolazione ciclonica è attualmente collocato all'altezza del medio Tirreno , ma nelle prossime ore si sposterà gradualmente verso le regioni del Sud. In queste ore il meteo risulta assai instabile su molte aree del Paese. Piogge e qualche temporale interessano la bassa Romagna, alcuni settori del Centro, la Sardegna, il basso Tirreno,fino alla Sicilia. Tempo più tranquillo invece sul resto del Nord dove tuttavia si segnalano alcuni banchi di nebbia sulla Valle Padana in particolare tra Piemonte, Lombardia ed Emilia.

EVOLUZIONE: Massima attenzione invece alle prossime ore quando l'ulteriore approfondimento del vortice ciclonico ed il suo spostamento verso le regioni meridionali darà luogo ad un'intensa fase di maltempo. Nel corso della mattinata sotto stretta osservazione saranno le regioni del medio e basso Tirreno in particolare Lazio e Campania, ma anche la Sicilia e alcuni tratti della Calabria ionica. Su queste aree si eleverà il rischio anche di nubifragi. Pioverà comunque, seppur in forma meno intensa, sul resto del Sud e su gran parte del Centro.

Anche la seconda parte del giorno trascorrerà all'insegna del forte maltempo che sarà destinato a spostare il suo raggio d'azione verso Sud. Tra il pomeriggio e la sera infatti, il grosso delle precipitazioni si andrà a concentrare sul comparto ionico. A rischio nubifragi e piogge intense e persistenti saranno l'area più orientale della Sicilia, quella ionica della Calabria e della Basilicata. Su queste zone si eleverà inoltre il rischio alluvionale in quanto intense precipitazioni potranno insistere fine alle primo ore di Domenica.

La cartina che vi proponiamo qui sotto mostra la distribuzione e gli accumuli delle precipitazioni previste per l'intera giornata di Sabato 26 Novembre: nelle aree colorate in rosso gli accumuli di precipitazioni potranno anche toccare punte di 150mm. Quelle in giallo i 100mm. Si scenderà poi verso i 70mm in quelle colorate di fucsia, per poi passare al Blu scuro (40mm) e all'azzurro (15mm)La distribuzione e gli accumuli di pioggia previsti per Sabato 26 Novembre

La distribuzione e gli accumuli di pioggia previsti per Sabato 26 Novembre

Ci sarà poi un'altra fetta del Paese invece dove il quadro meteorologico si manterrà decisamente più tranquillo. Ci riferiamo alla Toscana e a gran parte del Nord dove le uniche noie saranno da attribuire a qualche residuo piovasco a ridosso della Romagna e ai rispettivi comparti appenninici.




Torna alla home notizie

Previsioni meteo a cura di

News Meteo


Modifica consenso Cookie